Internet eXchange Point

internet-exchangeSecondo il Garante per la Privacy, le comunicazioni del nostro Paese potrebbero tranquillamente considerarsi come una sorta di vero e proprio colabrodo di informazioni catturate di continuo con il cosiddetto port mirroring (copia-incolla). Una relazione stesa dopo lo scandalo Datagate del 2013.

Chi viene accusato? Sicuramente gli Internet eXchange Point, che rappresentano i sistemi in cui convergono i dati della rete, nei quali passano tutte le informazioni inserite. Informazioni che, evidentemente, possono anche essere utilizzate da chiunque per immagazzinarle ed utilizzarle a proprio piacimento.

Ma che cosa consente tutto questo? Di certo strumenti diffusissimi quali, ad esempio, i social network, oltre che le e-mail, le telefonate, le chat ed addirittura gli sms. In Italia gli Internet eXchange Point più importanti sono collocati nelle tre città di punta Milano, Roma e Torino, ma ne esistono anche molti altri ancora.

Lascia un Commento